HOME
 
 
works
 
profile
 
exhibitions
 
about me
 
contact

Samia Harrar

Sidi Bou Said è stato l’impareggiabile colpo di fulmine della sua vita. E, senza tregua, è sempre ritornata in questo luogo appena ha potuto, e la magia è sempre rimasta intatta, diventando con gli anni una passione ancora più vibrante. Ed è vero: le sue tele ci parlano, ci interrogano e frugano in noi tramite quel rigoglio di blu cupo e d’azzurro, con vaghi squarci di dolce luminosità bianca, come accade di primo mattino a Sidi Bou Said. Cupole immacolate, portali guarniti di chiodi e poi la notte, la sua compagna preferita per quei lunghi pellegrinaggi attraverso i vicoli e quell’intensa capacità che Angela possiede di vedere tutto e tutto restituire all’occhio. Quella tra lei e il colore azzurro è una storia d’amore e di grandi momenti di felicità. “Lente svolte e lunghe pause”, come una delle sue magnifiche tele piene di ombre e luci. Olio su tela o tecniche miste su carta: non importa il modo, verrebbe da pensare, purchè si ottenga l’ebbrezza, dato che con Angela, incantevole ragazza dagli occhi di luce, si fa l’apprendistato della serenità, poiché basta fermarsi davanti a uno dei suoi dipinti per sprofondare, senza nemmeno rendersene conto, in un mondo tappezzato di un cielo sempre azzurro, al limitare di un’alba o di una notte chimerica. “Concentrati sulla dolcezza delle cose”: le tele di Angela Trapani ti ammalieranno e ti prenderà la voglia di tuffarti nel cuore di questa sinfonia di azzurri e allora non potrai più resistere al canto d’amore che tale pittura diffonde. E ben presto, anche tu non ti sentirai più estraneo a quel mondo:… Sidi Bou Said ti avrà rubato l’anima.

 

Fingers tracing Dawn

Sidi bou Said was an incomparable love at first sight in her life. And, whithout respite, she returned to this place whenever she could. The magic has remained intact, and over the years it has become an increasingly vibrant passion.
It’s true, her paintings speak to us, question us and delve deep into us whit their luxuriant blue colours, both dark and light, whit vague glimpses of sweet and luminous white, as a dawn in a Sidi Bou Said. Immaculate cupolas, studded portals and then the night, her favourite companion for those never-ending pilgrimages across the alleys. And the intense skill Angela possesses to see everything and to return everything to the eye.
There’s a love story between her and the colour blue, magic moments of happiness. “Slow turns and long pauses” as one of her magnificent paintings full of shadows and lights. Oil  painting on canvas or mixed technique on paper, no matter what method she uses, she obtains that rapture.
Angela, an enchanting young woman whit eyes full of light, teaches us about serenity: all you have to do is stop in front of one of her paintings and without realising it you will be overwhelmed by a world of blue sky, on the boundary of a dawn or of a chimerical night. “Concentrate on the
sweetness of things”: Angela Trapani’s painting will cast a spell on you and you will feel like diving into the heart of this symphony of blues; and then you will be unable to resist the song of love this painting sings.
And very soon, you too will no longer feel a stranger in that world: Sidi Bou Said  will have stolen your soul.